www.operanuova.com
info@operanuova.com


home

la rivista
chi siamo
i numeri
gli autori
i collaboratori
abbonamento
inserzioni
contatti

Edizioni Opera Nuova

collegamenti


Opera Nuova

Rivista internazionale di scritture e scrittori

Opera Nuova n. 11 - 2015/1

Il numero 11 di Opera Nuova si apre con una selezione di poesie di Fabio Merlini, tratte dalla raccolta inedita Perle ai porci. Poesie liriche in tre tempi. Nella sua introduzione, Raffaella Castagnola precisa che «Le perle sono elementi (cose concrete o appena percepibili) messi in risalto da oggetti inanimati o da esseri viventi, evidenziati dalla quotidianità del vivere». • Segue la plaquette Cantilene della crisi di Lorenzo Buccella: «una “corona” di otto pezzi dedicati ciascuno a un giorno della settimana [...] e imperniati sull’esperienza, fattasi totalizzante nella vita della voce poetante, di una crisi economica che giunge a riflettersi ossessivamente in ogni momento (sarebbe meglio, forse: fotogramma o sequenza) di un quotidiano normale e disarmante», come illustra nella sua prefazione Lorenzo Tomasin. • La terza raccolta di questo numero sono le poesie di Numeri e Stelle di Laura Garavaglia, introdotte da Gilberto Isella. Si tratta di un «incontro produttivo, seppure non privo di contrasti e interrogativi senza risposta […], tra la sfera del vissuto, delle emozioni, e la razionalità solo in apparenza algida e impersonale delle leggi scientifiche». • Segue una selezione di Fiabe moderne per la scuola dell’infanzia, scritte dalle studentesse in formazione del DFA-SUPSI di Locarno e introdotte da Luca Cignetti. • La sezione «Opere Nuove» continua con una nutrita serie di racconti brevi: Memorie di Livigno di Maria Elena Sangalli; Ricordo di un Eden e Dialoghetto tra uno gnomo ed un folletto di Domenico Bonini; Ernesto, Il banana e Banale di Roberto Milan e Andiamo al cinema, Desolina e Cigni e angeli di Giuliana Pelli Grandini. • Conclude il numero la sezione «(Re)versi», in cui Natascha Fioretti propone una traduzione in lingua tedesca di alcuni “assaggi letterari” proposti a PiazzaParola durante gli Eventi Letterari di Ascona del 2014. Si tratta di L’ancora insanguinata (Der blutige Anker) di Manuela Mazzi, Solo cinque minuti (Nur Fünf Minuten) di Michele Amadò e I cavalieri davanti al fiume (Die Ritter vor dem Fluss) di Simone Fornara e Mario Gamba.

Issn 1663-2982 
Isbn 978-88-96992-16-6